Cerca

De Benedetti, manomessa auto

Esposto in procura a Roma

De Benedetti, manomessa auto
Qualcuno avrebbe manomesso l'auto dell'ingegner Carlo De Bnedetti, patron del Gruppo l'Espresso. Lo rivela il suo portavoce, che in una nota spiega: «L'ingegner Carlo De Benedetti ha presentato alla Procura della Repubblica di Roma denuncia contro ignoti per un'intrusiva e dolosa manomissione rilevata all'interno dell'autovettura da lui utilizzata per i suoi spostamenti a Roma».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fonty

    fonty

    03 Dicembre 2009 - 08:08

    Poverello,anche a me hanno scassato l'auto per tre volte per rubarne il contenuto,e allora?

    Report

    Rispondi

  • antari

    02 Dicembre 2009 - 14:02

    a mettersi contro certa gente! De Benedetti si faccia scortare, non vede che questi le provano TUTTE pur di farla franca?

    Report

    Rispondi

  • bimbomix

    02 Dicembre 2009 - 13:01

    Bravo Ing. fa bene a dedicarsi anche a qualche lavoretto manuale.Serve sempre prepararsi una carriera alternativa.

    Report

    Rispondi

  • Shift

    02 Dicembre 2009 - 12:12

    E chi vuoi che sia il colpevole? Lo sanno tutti chi verrà accusato qui in Italia. Oramai è il recordmen di tutti i tipi di reato esistenti in Italia e all'estero. Francamante non ce lo vedo Berlusconi con chiave inglese in mano, ma sicuramente ci sarà qualcuno che ce lo vedrà. Gli mancava l'accusa di Sabotatore al suo Album Panini sui reati ascrittigl, e voilà eccolo servito!

    Report

    Rispondi

blog