Cerca

Lo lasciano in attesa

Muore al Pertini di Roma

 Altro caso di malsanità. Questa volta accade a Roma, all’ospedale Pertini. La vittima è morta al pronto soccorso dopo aver aspettato per ore che qualcuno lo visitasse. A denunciare la vicenda, avvenuta il 10 novembre scorso, è il legale della famiglia di Hossain Anwar, 50 anni, del Bangladesh, da anni in Italia. L'uomo sarebbe deceduto dopo aver accusato forti dolori allo stomaco.

 Hossain Anwar, immigrato regolare, racconta l'avvocato Marina Armelisasso, arriva al pronto soccorso dell'ospedale in compagnia del cugino. “Accusa forti dolori allo stomaco - spiega l'avvocato - dopo aver vomitato per tutta la notte. Gli viene attribuito il codice verde, attende ore senza che gli venga prestato soccorso, nonostante il cugino, Mohammad Akmal, chieda a più riprese al personale medico di intervenire”. “Soltanto dopo circa due ore e mezza dall'ingresso in ospedale, quando Hossain si accascia agonizzante sulla sedia nella sala di attesa del pronto soccorso - sottolinea il legale - interviene il personale medico per tentare la rianimazione. Poco dopo ne viene attestato il decesso”. Per giorni la famiglia è stata tenuta all’oscuro dei motivi della morte dell’uomo. Ora, si attendono ora i risultati dell'autopsia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog