Cerca

Iserina, vinto ricorso al Tar:

"quote rosa" nella Giunta

Iserina, vinto ricorso al Tar:
Il Tar del Molise ha accolto il ricorso presentato da nove donne per il mancato rispetto delle «quote rosa» nella Giunta provinciale di Isernia, di centrodestra.
È il secondo ricorso che viene presentato, ma  il primo, dei consiglieri provinciali Antonio Sorbo e Marcello Cuzzone – entrambi Sinistra e Libertà - era stato respinto dai giudici del Tribunale Amministrativo, perché i due consiglieri, essendo uomini, non fossero legittimati a presentarlo, in quanto senza diretto interesse.
Il nuovo ricorso è analogo al primo, a presentarlo sono state però nove donne: un ex-consigliere comunale di Isernia, il presidente di un associazione che lotta contro la violenza sulle donne, un funzionario del Tribunale di Isernia, una candidata del centrodestra alle ultime provinciali e due studentesse universitarie. Ora in Provincia si attende la notifica della sospensiva del Tar, che porterà all'azzeramento della Giunta. In merito all'ordinanza del Tribunale Amministrativo Regionale del Molise sulle disposizioni di sospensiva della Giunta provinciale, il presidente della Provincia di Isernia Luigi Mazzuto (Pdl), fuori sede per ragioni istituzionali, prende atto della decisione del Tar e si riserva di valutare un ulteriore comportamento amministrativo proprio in relazione alle motivazioni poste a fondamento dell'ordinanza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog