Cerca

Napoli, 500euro per uccidere

Bacioterracino fuori dal bar

Napoli, 500euro per uccidere
Solo 500 euro per uccidere. Sarebbe questa la cifra incassata dai killer per l'uccisione di Mariano Bacioterracino, in strada, davanti a tutti, a volto scoperto, l'11 maggio a Napoli, e ripresa dalle telecamere. Per il delitto i mandati pare promisero 1 milione di euro, ma poi ne pagarono solo 70 mila. Di questa cifra agli autori materiali dell'omicidio, tra cui Costanzo Apice, presunto affiliato al clan Sacco-Bocchetti, già detenuto, sarebbero stati versati solo 500 euro.

Il video del delitto avvenuto fuori da un bar del Rione Sanità, tra l’indifferenza della gente che passava, era stato diffuso dalla polizia per risalire ai colpevoli. Ma ora gli investigatori hanno un quadro più chiaro della vicenda grazie alle intercettazioni tra Antonio Zaccaro e Ciro Bocchetti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog