Cerca

Napoli, 14 volte mamma

una trentasettene italiana

Napoli, 14 volte mamma
Napoli, ospedale Loreto Mare: la trentasettenne Angelina è mamma per la quattordicesima volta.
La sua storia ha fatto il giro dei reparti, oltrepassando i confini dell’ospedale: nel giro di diciannove anni la donna ha messo al mondo quattordici figli.
L’ultimo, Cristiano, è nato proprio pochi giorni fa, la mattina del 7 dicembre. Il piccolo si aggiunge ai tredici fratelli della numerosissima famiglia dei De Vivo.
Dopo il parto cesareo, Angelina Sorvillo si riposa, e racconta: «ogni volta che partorisco provo una gioia grande ed è una straordinaria sensazione che si ripropone sempre con la stessa intensità, emozionandomi come se fosse la prima volta».
I De Vivo sembrano una famiglia antica, numerosa e unita, nonostante le difficoltà: «avere tanti figli - spiega Angelina - è impegnativo, sia a livello domestico che economico, e ogni giorno affrontiamo piccole e grandi difficoltà, ma i nostri sacrifici sono ripagati dagli sguardi e dai sorrisi dei nostri figli».

Il record di Angelina, casalinga, e suo marito Luigi, carpentiere, è uno straordinario esempio di come una famiglia possa sopravvivere, contando unicamente sulle proprie forze: «la fortuna è che abbiamo una casa nostra. Così, anche se non abbiamo altri aiuti oltre allo stipendio di mio marito, riusciamo a garantire tutto il necessario alla famiglia. Il resto viene da sé», continua la supermamma, che vive con il marito, i figli e la nonna materna, che dà una mano nell’organizzazione della vita in famiglia.
In una famiglia così numerosa, l’organizzazione deve essere infatti meticolosa: «utilizziamo almeno dodici litri di latte per colazione, tre o quattro chili di pasta per pranzo e, ogni giorno, faccio tra le sette e le otto lavatrici».

La diciannovenne Annalisa è la più grande, ed è ovviamente un po’ la vice mamma per i fratellini più piccoli. Seguono Alberto, Chiara, Nunzia, Carmine, Arianna, Simone, Federica, Kledy, Luigi, Lorelai, Amanda e Francesco, che non ha ancora compiuto un anno di età, ma è ormai già un “fratello maggiore”.
Oltre a quello numerico, la famiglia De Vivo “vince” anche un altro record, perché ben dodici dei figli di Angelina e Luigi sono nati con parto naturale, fatta eccezione degli ultimi due arrivati.
A chi le chiede se ha intenzione di avere altri figli, Angelina risponde che «va bene così, è arrivato il momento di fermarsi», anche perché il mantenimento economico e l’educazione dei figli – più numerosi di una squadra di calcio e quasi tutti minorenni – impegnano quotidianamente il papà in sacrifici e turni straordinari a lavoro e la mamma in turni straordinari “domestici”.
Anche se, quando il medico le ha chiesto se procedere a operazioni per impedire ulteriori gravidanze, Angelina ha preferito declinare l’“invito”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog