Cerca

Hotel denuncia Gheddafi Jr

"Conto da 300 mila euro"

Hotel denuncia Gheddafi Jr
 I legali di un albergo della  riviera ligure di levante hanno chiesto al Tribunale di Chiavari un  decreto ingiuntivo nei confronti di Al' Sadi Gheddafi, terzo figlio del  leader libico Muhammar Gheddafi, che avrebbe trascorso un mese nella suite dell’albergo lasciando un conto da pagare di circa 300.000 euro. Secondo quanto riporta il “Corriere Mercantile”, il debito  risalirebbe al 2007, quando Al Sàadi Gheddafi sembrava dovesse  passare come calciatore alla Sampdoria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antari

    11 Dicembre 2009 - 14:02

    o costui puo essere trattato come un cittadino comune?

    Report

    Rispondi

blog