Cerca

Si fingeva vip per rubare

Arrestato ladro di gioielli

Si fingeva vip per rubare
Si fingeva un vip di passaggio intenzionato all’acquisto di gioielli, un facoltoso esperto di pietre preziose, entrava nelle gioiellerie in tarda mattinata per visionare i monili, li sceglieva con cura e se li faceva mettere da parte. Poi nel primo pomeriggio tornava e, grazie alla fiducia conquistata e all'arte dall'affabulazione, distraeva i gioiellieri, si impossessava dei preziosi e scappava. È questa la tecnica che, almeno in due circostanze, avrebbe utilizzato Elix Lazzari, 38 anni, originario di Benevento. L'uomo è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Sorrento a Chieti, in Abruzzo, dove è domiciliato. L'accusa è di furto aggravato di oggetti preziosi. Lazzari è stato identificato grazie ad alcuni riscontri fotografici. I due furti che gli vengono contestati sono stati commessi nei mesi scorsi in una gioielleria del Comune di Sant'Agnello dove vennero trafugati monili per oltre 30mila euro e in un'altra di Vico Equense, che aveva fruttato sempre intorno ai 30mila euro. Dalle indagini dirette dalla procura della Repubblica di Torre Annunziata (Napoli), retta dal procuratore capo Diego Marmo, e coordinate dalla pm Mariangela Magariello, è emerso che il novello Lupin curava molto i dettagli: agiva sempre ben vestito, parlava l'italiano senza particolari inflessioni dialettali ed era affabile con le sue vittime. Il provvedimento di custodia cautelare in carcere è stato firmato dal gip Marcello Rescigno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog