Cerca

Muore nel letto infuocato

Si era dimenticato la sigaretta

Muore nel letto infuocato
Muore nel letto in fiamme, perché ha dimenticato la sigaretta che stava fumando quando si è coricato. Dalla stanza dove dormiva il fuoco si è propagato in altri locali dell’appartamento all’ultimo piano, dove viveva con i suoi genitori, che si sono salvati. E’ successo a Pozzuolo Martesana, precisamente nella frazione di Trecella, domenica mattina. Ha perso la vita Vittorio Roncato, 37 anni. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo sarebbe rincasato sabato sera tardi, attorno alle 4 e si sarebbe addormentato probabilmente con la sigaretta accesa. Il suo letto ha immediatamente preso fuoco e l’incendio si è propagato nell’intero appartamento. Per precauzione, del fumo respirato, il padre è stato ricoverato all’ospedale di Melzo, mentre la madre ha avuto un malore per lo choc.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog