Cerca

Insegnava sesso a scuola

Condannata professoressa

Insegnava sesso a scuola

E' stata ridotta ridotta da 3 anni a 2 anni e 4 mesi di reclusione la pena per una giovane insegnante accusata di violenza sessuale. I fatti risalgono al 2006 quando una supplente di matematica, nel suo primo giorno di insegnamento in una scuola media di Nova Milanese, avrebbe fatto una sorta di lezione di sesso davanti agli alunni compiendo azioni dimostrative su tre ragazzi al di sotto dei 14 anni. La donna era stata sorpresa da una collega che l'aveva denunciata alla preside. Il Provveditorato degli studi l'aveva immediatamente sospesa.
Nel processo, in cui i genitori di due alunni si erano costituiti parte civile, la corte ha accolto le conclusioni del sostituto procuratore generale, Armando Perrone, che aveva sottolineato lo sconcertante comportamento dell'imputata. La donna, che non era presente in aula e ha sempre sostenuto di essere vittima di tutta la storia, dovrà risarcire il danno alle parti civili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog