Cerca

Sospetto caso di eutanasia

Interrogata la madre

Sospetto caso di eutanasia
È stata interrogata per quattro ore e mezzo Maria Formicucci sospettatata di aver aiutato la figlia a morire. Antonietta, 37 anni, era gravemente ammalata ed è morta il 5 dicembre all'ospedale San Martino di Genova in circostanze non chiare. La procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo contro ignoti ma gli investigatori però sospettano che la giovane donna possa essere stata vittima di eutanasia, visto che nella stanza dove era ricoverata era stata trovata una boccetta di eparina, un farmaco anticoagulante, mai prescritto dai medici che l'avevano in cura e che anzi avrebbe aggravato di molto il quadro clinico. Maria Formicucci è uscita dalla stanza del sostituto procuratore Patrizia Petruzziello visibilmente provata e non ha voluto rilasciare dichiarazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog