Cerca

Abbracciava per derubare

Arrestata nomade

Abbracciava per derubare
Utilizzava un caloroso abbraccio come sistema per derubare gli “abbracciati”. Si tratta di una nomade sinti pluripregiudicata di 43 anni, che derubava i pensionati, sfilando loro i portafogli dalle tasche.
Le vittime accertate finora dai carabinieri di Mathi (Torino), che hanno arrestato la donna con l'accusa di furto aggravato, sarebbero almeno due. Secondo quanto ricostruito dai militari attraverso la testimonianza delle vittime, la donna aveva avvicinato, in due diverse occasioni, i due pensionati, rispettivamente di 79 e 72 anni, fingendosi una parente. In pochi secondi, poi, abbracciava le vittime e sfilava loro il portafogli dalle tasche dei pantaloni, allontanandosi immediatamente in auto. I carabinieri sono riusciti a bloccarla poco dopo il secondo furto e a recuperare la refurtiva, oltre 620 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog