Cerca

Stasi assolto con formula piena

dal Gup di Vigevano

Stasi assolto con formula piena
Alberto Stasi è stato assolto. Il gup di Vigevano Stefano Vitelli, al termine della camera di consiglio durata cinque ore, ha assolto il giovane accusato dell'omicidio della fidanzata Chiara Poggi, uccisa il 13 agosto 2007 a Garlasco, in provincia di Pavia.
L'accusa aveva chiesto per l'unico imputato trent'anni di carcere, ma al termine del processo celebrato con rito abbreviato e durato 24 udienze, oggi è arrivata la sentenza del gup.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mail.riboldigmail.com

    17 Dicembre 2009 - 18:06

    Meno male! Dopo le sentenze Franzoni e Knox-Sollecito veniva meno anche quella poca fiducia rimasta nella magistratura italiana! Davvero non se ne può più di vedere gente condannata su base indiziaria. Lo Stato ha i mezzi e gli strumenti, ma soprattutto il DOVERE di dimostrare inequivocabilmente la colpevolezza di una persona, per poterla condannare. Tutti questi "forse" saranno anche colpevoli, ma ci vogliono le PROVE, non bastano gli indizi.

    Report

    Rispondi

blog