Cerca

Cade calcinaccio da ponteggio

ferita giovane barese

Cade calcinaccio da ponteggio
A Bari una giovane donna è rimasta ferita alla testa per la caduta di calcinacci, da una palazzina dove erano in corso lavori, avvenuta nella zona del parco Due Giugno, ed è stata soccorsa da una pattuglia di vigili urbani. Gli agenti hanno visto un capannello di cittadini attorno ad una giovane donna dolorante, inginocchiata sul marciapiede e che si teneva il capo tra le mani. Dopo aver percorso un tunnel pedonale realizzato sotto un ponteggio metallico per la ristrutturazione di uno stabile - montato per ironia dela sorte per la sicurezza dei pedoni durante le fasi dei lavori – la donna è stata colpita alla testa da un grosso pezzo di calcinaccio, caduto dal piano superiore durante i lavori di spicconatura dell'intonaco.
Gli agenti dopo aver soccorso la donna, che per il colpo ricevuto si trovava in uno stato di intontimento, hanno provveduto a farla trasportare al pronto soccorso del Policlinico dove gli sono state riscontrate lesioni guaribili in 15 giorni. Successivamente, hanno proceduto ad una ispezione del cantiere ed hanno accertato che l'impresa esecutrice dei lavori non aveva rispettato alcune norme di sicurezza previste nell'allestimento del ponteggio, in particolare non erano state apposte su alcune parti dell'impalcatura le reti, né alcune mantovane di protezione.
Il titolare della ditta esecutrice dei lavori è stato quindi multato di 800 euro per i mancati accorgimenti di sicurezza, e 160 per l'occupazione del suolo pubblico senza autorizzazione, come previsto dal Codice della Strada. La donna potrà presentare una querela per le lesioni subite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog