Cerca

Odia fare il cenone coi parenti

Si fa arrestare per stare in cella

Odia fare il cenone coi parenti
Massimilano di passare il Capodanno coi suoi proprio non ne voleva sapere. E così, pur di evitare cenone, botti e tutta quella sfilza di convenevoli in famiglia, si è fatto arrestare. Ha quindi effettuato una rapina di caramelle e gomme da masticare. Il fatto risale a ieri sera, a Barrafranca (Enna), dove Massimiliano M., disoccupato di 35 anni, incensurato, si è presentato alla stazione dei carabinieri chiedendo di essere arrestato perché preferiva trascorrere il Capodanno in cella piuttosto che con i parenti.
I militari, stupiti, gli hanno spiegato che non potevano arrestarlo perchéè non aveva commesso alcun reato, e l’uomo a questo punto è uscito dalla caserma, è entrato nella tabaccheria di fronte, ha estratto un taglierino dalla tasca e minacciando i titolari si è impossessato di alcune caramelle e di un pacchetto di gomme da masticare. Poi ha atteso l’arrivo dei carabinieri che a quel punto lo hanno arrestato in flagranza di rapina aggravata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antari

    01 Gennaio 2010 - 16:04

    E' fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocita' di esecuzione!

    Report

    Rispondi

blog