Cerca

Anziana donna muore

azzannata da branco di cani

Anziana donna muore
Bari - Si trovava nell’allevamento di cani di proprietà del figlio, in una masseria nelle campagne  tra Andria  e Corato, quando è stata aggredita e azzannata, alla testa e alle braccia, dall’intero branco. E’ morta questa mattina all’alba , dopo 24 ore di agonia, Ersilia Maldera, 74enne di Andria. Le ferite che la donna aveva riportato a causa dei morsi dei cani erano molto profonde. Inutile la corsa immediata, ieri mattina, subito dopo l’aggressione, al pronto soccorso dell’Ospedale Bonomo di Andria e il successivo ricovero presso la Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.  Riccardo Malcangi, figlio della vittima e proprietario dell’allevamento, smentisce però che siano stati i suoi animali a uccidere l’anziana madre: "Mia mamma è stata aggredita fuori dal recinto del rifugio da un branco di cani randagi", ha detto. Secondo quanto riferito da Malcangi, un branco di cani si è avvicinato al recinto dell'azienda e ha disturbato gli animali all'interno. Per allontanarli la donna sarebbe uscita e i randagi l'avrebbero aggredita a morte. I Carabinieri della Stazione di Trani, al fine di verificare l'esatta dinamica dell'aggressione, hanno posto sotto sequestro l’allevamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog