Cerca

Guidava troppo veloce

Ritirata la patente alla Nannini

Guidava troppo veloce

Cagliari - Aveva fretta la notissima cantate senese, Gianna Nannini, che  qualche giorno dopo ferragosto è stata pizzicata dalla Polstrada sarda mentre a bordo della sua BMW X5 correva sulla statale 131 "Carlo Felice" Sassari-Cagliari a una velocità di oltre 40 km/h sopra il limite di 90.
Come riporta “L’Unione Sarda”, la Nannini da Sassari si dirigeva a Cagliari per il concerto all’anfiteatro che poi ha tenuto la notte stessa con grande successo. Ma “Provida” (nome quanto mai azzeccato), ovvero lo strumento per la misurazione della velocità installato a bordo delle auto della polizia stradale, non ha fatto eccezioni.  La cantante è stata fermata dagli agenti al bivio di Uras  e qui è stata informata della spiacevole notizia: a causa della sua “furia” si è meritata una multa più il ritiro della patente. Così la Nannini ha pagato un’ammenda di 370 euro, si è ritrovata senza patente (inizialmente ritirata dagli agenti e  poi sospesa per un mese dal prefetto di Oristano) e con 10 punti in meno sulla licenza di guida. E non è finita qui. Alla rocker toscana è stata comminata anche la sanzione accessoria del divieto di guida notturna nei tre mesi successivi alla restituzione della patente, cioè fino al 16 dicembre, dalle 22 alle 7 del mattino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog