Cerca

Violenta un dodicenne col consenso dei genitori

Arrestati il pedofilo e i due, complici in cambio di piccole somme

Violenta un dodicenne col consenso dei genitori
Violentava un ragazzino con il consenso dei genitori. I due, residenti in un paese della provincia di Bari,  facevano prostituire il figlio, in cambio di pochi euro, accompagnandolo a casa di un contadino che abusava sessualmente di lui. A scoprire la terribile vicenda sono stati gli agenti della Squadra Mobile della città, che hanno arrestato la madre, 40 anni, il padre, 44, e il contadino, di 55 anni. Ai tre è stato contestato il reato di violenza sessuale aggravata e in concorso nei confronti di minori. Il minorenne vittima degli abusi è stato accompagnato in una comunità.
Secondo gli inquirenti, il presunto pedofilo avrebbe violentato altri due ragazzi di 16 e 17 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ivonno

    16 Maggio 2011 - 15:03

    L'unica cura che possa guarire questi animali depravati, credo sia l'impalamento se poi a commettere queste maialate sono dei preti, il palo dovrebbe essere rivestito di filo spinato.

    Report

    Rispondi

  • nlevis

    11 Febbraio 2011 - 10:10

    di tutti i crimini che l'essere umano può perpetrare la violenza sui minori e sui più deboli è quello che mi sciocca di più. Non posso tollerarlo, tutto il mio essere si ribella visceralmente.

    Report

    Rispondi

  • DEVASHAKTI60

    01 Febbraio 2011 - 21:09

    Per tutti i pedofili e complici (nessuno escluso!!) ERGASTOLO!! Ma quello vero! ...cioè senza sconti di pena, come dovrebbe essere!

    Report

    Rispondi

  • semovente

    17 Gennaio 2010 - 18:06

    ci vuole per fare i genitori e non solo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog