Cerca

Italiani tra i più pessimisti del mondo

Gallup: "Poca speranza nel futuro e preoccupazione per il posto di lavoro"

Italiani tra i più pessimisti del mondo

Gli italiani sono tra i più pessimisti del mondo. A segnalarlo è Robert Manchin, direttore dell’istituto di indagine Gallup Europe, intervenuto oggi al Meeting mondiale dei giovani, in corso a Bari. Da una ricerca mondiale sulle nuove generazioni emerge che gran parte degli under 30 in Europa non è più ottimista riguardo al futuro: il 64% crede che la vita sarà molto più dura per le generazioni a venire.

Manchin ha spiegato che nella maggior parte dei Paesi c’è la percezione di un futuro in cui mancherà il lavoro e cresceranno le disuguaglianze: «Il 22% ha paura di non poter mantenere il posto di lavoro. Un quarto ritiene che la povertà intorno a sé sia aumentata. Anche per i giovani italiani (come per i due terzi degli europei) in cima alle preoccupazioni c'è la disoccupazione, che è una priorità per il 28%, seguita dalla perdita del potere d’acquisto (16%)». Nella classifica dei Paesi più ottimisti, l’Italia è al 118esimo posto, su un totale di 150 Paesi, con appena il 44% di ragazzi ottimisti. Al primo posto si trova il Turkmenistan (87%), all'ultimo il Togo (19%).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog