Cerca

Aspettava Berlusconi con coltelli e ferri vecchi

Fermato un uomo davanti a Palazzo Grazioli. "Volevo solo consegnargli una poesia"

Aspettava Berlusconi con coltelli e ferri vecchi
Non finiscono i guai per il premier. Perché adesso in giro ci sono gli emulatori di Tartaglia. È il caso un uomo di 55 anni, senza fissa dimora, che ieri sera è stato notato  da una pattuglia del Nucleo radiomobile di carabinieri intorno alle 20, mentre aspettava non lontano da un gruppo di giornalisti il rientro del premier da un incontro politico. Insospettiti, i militari lo hanno avvicinato e perquisito. Con sé aveva coltelli e bulloni.
L'uomo, con alcuni precedenti penali, senza fissa dimora, originario dell'ex Jugoslavia, si sarebbe giustificato dicendo ai carabinieri: "Aspettavo il premier per consegnargli una poesia". I militari che lo hanno portato in caserma sono poi risaliti all'auto che l'uomo utilizzava come una sorta di dimora. Auto che risultata rubata. Per questo, con l'accusa di ricettazione della vettura, l'uomo è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria e denunciato per il possesso dei coltelli. Adesso si trova a Regina Coeli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • amarte40

    31 Gennaio 2010 - 00:12

    Tartaglia, la spinta al papa, il proiettile a Schifani, questo pazzo, il dirigente della sede DS (PCI) che si disse pronto a far fuori Berlusconi, ed i 50 mila sostenitori di tartaglia su facebook. Sono tutti frutto dei complotti organizzati a Bari da D'alema? e da quelli che hanno organizzato e poi partecipato al no dai B. E che dire di coloro che hanno sfilato per una mancata libertà di stampa? e di Santoro che che fotomontaggi fa accusare di mafia il Cav.? e di Floris e della Dandini? e di Fazio?? Tutta gente che guadagna a ns spese centinaia e centinaia di Euro!!!!!!!!!! E non sanno che gli italiani ormai hanno capito la fregatura proposta dai comunisti e post comunisti!!! perciò i voti per berlusconi aumentano! La democrazia è questa, non quella sotto cui ci volevano portare i ns compagni nel 49-50 e segg..!

    Report

    Rispondi

  • dubhe2003

    30 Gennaio 2010 - 15:03

    Se esiste è giusto pubblicarla;non si sa mai,potrebbe essere un'opera letteraria da Nobel.Se invece non esiste,è bene sapere se questo personaggio ha necessità di cure psichiatriche,se è un emulatore da portare sulla giusta via,oppure semplicemente un....mandato,visto quanto odio viene sprizzato,imperversando per le vie.

    Report

    Rispondi

blog