Cerca

Suore condannate per abuso dei mezzi di correzione

Le maestre usavano maniere forti contro i bambini dell'asilo

Suore condannate per abuso dei mezzi di correzione
Due suore sono state condannate per abuso dei mezzi di correzione. Tra il 1999 e il 2004 le anziane maestre di un asilo di Feltre (Belluno) avrebbero usato le maniere forti per placare la vivacità dei bambini, senza comunque mettere in atto forme di maltrattamento. La sentenza emessa dalla Corte d'appello di Venezia ha parzialmente riformato la decisione dei giudici di primo grado che avevano assolto cinque religiose, confermando l’assoluzione per tutte dall'accusa di maltrattamenti, ma condannando le due a sei mesi di reclusione, con la sospensione della pena. I legali della difesa hanno già annunciato l'intenzione di ricorrere in Cassazione.

La vicenda ha avuto inizio quando alcuni genitori presentarono un esposto, accusando le suore di schiaffi, tirate di capelli, divieti di andare in bagno e stanze buie per i bimbi che non obbedivano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • salcuoredileone

    10 Settembre 2014 - 09:09

    suore da trasferire in un manicomio criminale!

    Report

    Rispondi

blog