Cerca

Pisa, muore bimba prematura

Padre denuncia l'ospedale

Pisa, muore bimba prematura

È morta ieri sera, all’ospedale Santa Chiara di Pisa, una bimba prematura - nata l'8 gennaio scorso alla ventiduesima settimana - per insufficienza multiorgano.
La bambina, che al momento della nascita pesava circa 500 grammi, aveva secondo i medici il 30% delle probabilità di sopravvivere.
I genitori, residenti a Cascina (Pisa), hanno presentato una denuncia nei confronti del personale medico dell'ospedale. Secondo il padre, alla moglie, che in passato aveva già avuto due aborti, era stata diagnosticata una cistite, mentre avrebbe avuto contrazioni uterine.
Secondo la versione dell'uomo, la donna era arrivata al pronto soccorso perchè non stava bene, ma nessuno si è accorto del problema, verificatosi poi il mattino successivo quando la donna è tornata di nuovo all'ospedale con una minaccia d'aborto, partorendo la piccola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog