Cerca

Raciti, Speziale condannato a 14 anni

La decisione del Tribunale di Catania

Raciti, Speziale condannato a 14 anni
Si è conclusa con una condanna a 14 anni a sentenza del processo a Antonino Speziale imputato per la morte dell'ispettore Filippo Raciti, avvenuta il 2 febbraio del 2007 durante gli scontri tra ultras del Catania e le forze dell'ordine mentre alla stadio Angelo Massimino si disputata il derby di calcio con il Palermo.  Il Tribunale per i minorenni di Catania ha condannato a 14 anni di reclusione e a cinque anni di interdizione Antonino Speziale per l'omicidio dell'ispettore di polizia Filippo Raciti, morto per i postumi di ferite riportate durante gli scontri del derby di calcio con il Palermo giocato il 2 febbraio del 2007 nello stadio Angelo Massimino. L'accusa aveva chiesto la sua condanna a 15 anni di reclusione per omicidio preterintenzionale. Il processo si è celebrato davanti il Tribunale per i minorenni perchè l'imputato, all'epoca dei fatti, non era ancora maggiorenne.
Ieri a conclusione della requisitoria l'accusa aveva chiesto la condanna dell'imputato a 15 anni di reclusione derubricando il reato da omicidio volontario a preterintenzionale. La difesa oggi ha concluso l'arringa sollecitando l'assoluzione del proprio assistito per non avere commesso il fatto o, in subordine, per mancanze di prove.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    10 Febbraio 2010 - 17:05

    Ma che commento è il suo? Se a Catania tutti sanno chi ha ucciso Raciti ci sono due cose da fare: o si fa il nome (con denuncia a chi di dovere) o si tace del tutto. La coscienza cosa dice?

    Report

    Rispondi

  • mag

    10 Febbraio 2010 - 10:10

    A Catania tutti sanno chi ha ucciso Raciti e di certo non è stato il povero fesso che adesso dovrà pagare colpe non sue. Sembra tornato il tempo di Pinelli...

    Report

    Rispondi

  • antari

    09 Febbraio 2010 - 20:08

    ma ogni volta che leggo "o, in subordine, ..." provo fastidio. Mi da l'idea di una situazione non limpida, in cui si prova ad "acchiappare" quanto piu' e' possibile. Purtroppo il mondo e' cattivo :"

    Report

    Rispondi

blog