Cerca

Direttrice di banca sventa truffa

L'ennesima ai danni di un anziano

Direttrice di banca sventa truffa

Intendeva truffare un’anziana, spacciandosi per il nipote, ma il tentativo di raggiro non è riuscito, grazie alla solerzia di una direttrice di banca.
Ieri, il truffatore ha telefonato ad una pensionata bolognese di 86 anni residente in via Irnerio, nel centro di Bologna, fingendosi il nipote che vive a Milano. Le ha detto di essere a San Lazzaro, comune alle porte del capoluogo emiliano, e di avere bisogno di 10 mila euro per concludere un affare, chiedendole quindi di recarsi in banca per un prelievo.
Ma la direttrice della filiale si è insospettita della richiesta anomala della pensionata, e l'ha invitata a presentarsi con il nipote, sventando in questo modo la truffa. Infatti, poco dopo il finto nipote ha chiamato la vittima per sapere se aveva i soldi, e alla sua risposta negativa ha iniziato a offenderla. A quel punto la signora si è resa conto del raggiro e ha chiamato la polizia.
Il giorno prima con lo stesso sistema, probabilmente lo stesso malvivente aveva truffato 6 mila euro a un pensionato bolognese 85enne residente in via Milani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog