Cerca

Filma spacciatori e li fa arrestare

"Regista" un passante di Bergamo

Filma spacciatori e li fa arrestare

Ha filmato gli spacciatori con un telefono cellulare, e ha chiamato la polizia, facendoli arrestare. È successo a Bergamo, dove, ieri pomeriggio in pieno centro, un passante ha notato quattro persone, di cui una armata di pistola, che litigavano in un cortile di via Paleocapa e le ha riprese con il cellulare.
L’uomo ha chiamato la polizia, ma quando gli agenti sono arrivati, i quattro erano già spariti. Due di loro, i presunti spacciatori, si erano allontanati a bordo di un'Alfa 156, anch'essa filmata dal testimone.
Grazie al filmato del passante, la polizia è riuscita a risalire ai malviventi. In un appartamento del palazzo, i poliziotti hanno rintracciato una giovane rumena, risultata fidanzata di uno dei fuggitivi, che ha indicato la zona in cui i due si stavano recando.

Grazie alla testimonianza della donna e al video del passante, gli agenti hanno rintracciato l'auto, che era parcheggiata davanti all'abitazione di uno dei spacciatori.
All'interno sono stati trovati un pregiudicato albanese di 28 anni e un torinese di 23 anni, entrambi ufficialmente residenti a Settimo Torinese, ma di fatto domiciliati a Bergamo.
In casa i poliziotti hanno trovato 35 grammi di cocaina, la pistola semiautomatica utilizzata dall'albanese durante la lite ripresa col cellulare, due bilancini di precisione, sostanza da taglio e tutto l'occorrente per confezionare la droga.
I due sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Le altre due persone coinvolte nella lite non sono state rintracciate, ma è probabile si tratti di acquirenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog