Cerca

Torino, indagini su anarco-insurrezionalisti

Eseguite sette misure cautelari

Torino, indagini su anarco-insurrezionalisti
Arrestati sette anarco-insurrezionalisti che agivano a Torino. La digos del capoluogo piemontese, al termine di una vasta indagine su un'associazione a delinquere, ha eseguito le ordinanze a carico di noti esponenti del movimento che si trovano a Torino, Cuneo, Trento e Mantova. Tre - Fabio Milan, Andrea Ventella e Luca Ghessi - sono già in carcere, per gli altri sono scattati gli arresti domiciliari e un divieto di dimora. Fra i destinatari delle misure anche una donna.
Nel corso dell'operazione sono state perquisite 23 persone in diverse abitazioni e la sede di Radio Blackout, storica emittente di riferimento dell'autonomia.

Al movimento sono contestati episodi commessi negli ultimi due anni come l'incursione con lancio di escrementi al ristorante del Cambio, i danneggiamenti in piazza Castello ai banchetti della Lega Nord, numerose attacchi alle sedi di partito e le proteste davanti al Centro identificazione espulsione di Torino e alla Croce Rossa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog