Cerca

Delbono torna a fare il prof

Gli studenti protestano: "O Delbono, portaci in vacanza"

Delbono torna a fare il prof

Flavio Delbono torna a insegnare e gli studenti di destra protestano. L'ex sindaco di Bologna si accingeva a tenere la prima lezione di economia all'università, quando alcuni giovani di Azione Universitaria hanno fatto irruzione in aula agitando delle maracas e cantando in coro «O Delbono, portaci in vacanza». Hanno sfilato tra i banchi, lanciando coriandoli, reggendo un cartellone con la scritta ironica: «Tutti a Cancun, tanto paga la mamma». Poi hanno consegnato a Delbono un tesserino a due facce, una da professore universitario,  l'altra con un bancomat.

L'ex sindaco, che aveva già allontanato fotografi e curiosi, imbarazzato dall’incursione ha tentato di giustificarsi e scusarsi, con un generico riferimento alla vicenda giudiziaria che lo ha travolto: «Mi dispiace del trambusto del quale vi devo qualche spiegazione. Rientro dopo circa dieci anni di congedo, dopo essermi dimesso dalla carica di sindaco per coinvolgimento in vicende giudiziarie». Molto dispiaciuto «per questa sceneggiata, mi scuso di avere involontariamente importato trambusto e disagio. D'ora in poi concentriamoci sul corso». Insomma meglio lasciarsi il passato alle spalle.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • linhof

    15 Marzo 2010 - 19:07

    La sinistra, sempre pronta ad accusare, guardasse in casa propria, di porcherie ne ha anche troppe! In Emilia Romagna le coop rosse non pagano le tasse, le aziende producono a San Marino e non pagano le tasse, quelle che per ragioni di spazio non hanno un capannone a San Marino (stato estero) producono in loco e vendono alla società commerciale, che ha sede a San Marino, che essendo uno stato estero non paga le tasse, in Emilia Romagna chi le paga le tasse?

    Report

    Rispondi

  • franco bulgarelli

    25 Febbraio 2010 - 17:05

    evidentemente la riforma gelmini sta gia funzionando...forza ragazzi

    Report

    Rispondi

  • 58francesco

    25 Febbraio 2010 - 16:04

    Mi pare che in questo caso "l'acume" degli studenti sia stato decisamente supriore a quello di Prodi, Errani e Bersani. Hanno capito che questo "professore" altro non può insegnare che furberie e sotterfugi per scaricare addosso agli altri vizi, vacanze e divertimenti. Stolto è quel rettore che umilia l'istituzione universitaria con una cattedra così priva di etica e morale!

    Report

    Rispondi

  • semovente

    25 Febbraio 2010 - 16:04

    CE NE SONO TANTISSIMI BEN MIMETIZZATI E PROTETTI.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog