Cerca

Anche Alessandria e Bergamo aderiscono al blocco del traffico

È previsto per domenica 28 febbraio

0
Anche Alessandria e Bergamo aderiscono al blocco del traffico
Dopo Milano e Torino, Alessandria e Bergamo aderiscono al blocco del traffico previsto per domenica 28 febbraio.
Piercarlo Fabbio, sindaco di Alessandria, spiega: «Alessandria risponde all'appello dell'Anci con l'adesione, alla chiusura al traffico dalle 10 alle 18 per domenica 28 febbraio. Siamo convinti che questa sia una soluzione volta, soprattutto, a creare una coscienza ambientale in larghi strati della popolazione», e ricorda: «La nostra amministrazione ha anche organizzato una “biciclettata”, con partenza alle 10:30 dal Comune, e l'Anci predisporrà anche ad Alessandria un gazebo che metterà a disposizione dei cittadini materiale informativo».
Il sindaco, comunque, precisa che «è unanime, o molto diffusa ormai, la consapevolezza che questo provvedimento non sia di nessuna utilità nell'abbattimento delle Pm10: solo il 18 per cento di esse, infatti, è attribuibile al traffico. mentre il resto è imputabile a impianti produttivi e riscaldamenti privati». Del resto, il primo cittadino ricorda che «da tempo abbiamo presentato i risultati di uno studio commissionato dal Comune di Alessandria al Dienca dell'Università di Bologna, su istantanee satellitari. Risultati? L'inquinamento, a cui il traffico concorre solo per il 18/20% , è diffuso in tutta la pianura Padana, e le più alte concentrazioni non sono riscontrabili in corrispondenza delle città. Alessandria, per esempio, non è termine di sorgente», anche perché, «la scala dimensionale dell'inquinamento è di decine di chilometri: serve a nulla chiudere una parte di città, qualche via, addirittura, se non chiudono al traffico tutte le città della Pianura Padana».

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media