Cerca

Allarme bomba sul Milano-Roma

Il comandante del volo Alitalia, una volta atterrato, ha fatto scendere i passeggeri con procedura d'emergenza

Allarme bomba sul Milano-Roma
Momenti di paura su un volo Alitalia Milano-Roma appena atterrato a Fiumicino. Una volta toccato terra, il comandante ha invitato i passeggeri a scendere, con calma ma subito, senza aspettare valigie e pullmini: c'era un allarme bomba. I passeggeri del volo Alitalia erano partiti alle 9 da Linate, e atterrati con 5 minuti di anticipo nello scalo romano, alle 9.50. Sono stati fatti scendere dal velivolo con la procedura d'emergenza.  I passeggeri, scesi sul piazzale, sono stati poi recuperati dai bus navetta e accompagnati in aeroporto. Sul posto sono in corso gli accertamenti degli artificieri e dei vigili del fuoco.

Una telefonata anonima era giunta intorno alle 9.20 del mattino a un call-center di Palermo dell'Alitalia: lo sconosciuto minacciava un «allarme bomba» in giornata. La presunta minaccia, secondo quanto si è appreso, aveva carattere generico. Secondo fonti della compagnia, non ci sono ripercussioni operative né sui voli né sui passeggeri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400