Cerca

Leader italiano del Ku Klux Klan

Denunciato 33enne della provincia di Modena

Leader italiano del Ku Klux Klan
È stato scoperto il leader italiano del  Ku Kux Klan. È stato infatti identificato il referente dell’organizzazione dell'estrema destra inneggiante al razzismo, nata negli Usa nel 1865. in Italia.
Si tratta di un uomo di 33 anni residente nella provincia di Modena, già noto alle forze dell'ordine come simpatizzante degli skinheads. Il 33enne è stato denunciato per atti di discriminazione e odio etnico, nazionale, razziale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • linhof

    15 Marzo 2010 - 09:09

    Questo è quello che accade quando la gente si stufa ma la sinistra non vede l'ora di dargli anche il diritto di voto, visto che gli italiani sono stufi di votarli. In fondo basta guardare i paesi nordici, presi 20 anni addietro come esempio di integrazione verso gli immigrati, ora votano alla grande i partiti xenofobi e fanno bene.

    Report

    Rispondi

  • linhof

    15 Marzo 2010 - 07:07

    Se questo signore se la fosse presa col capo del governo avrebbe sicuramente avuto l'appoggio della sinistra, come è successo in fatti analoghi: Berlusconi se l'è cercata!

    Report

    Rispondi

  • gitex

    12 Marzo 2010 - 20:08

    eccessivamente la presenza di immigrati, aumenterà la possibilità che queste "associazioni" faranno proseliti. Meditate gente,,,,meditate.

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    12 Marzo 2010 - 14:02

    In questo millennio far parte di una organizzazione ultrarazzista è propio da demente per cui,questo imbecille andrebbe mandato via dal nostro Paese.

    Report

    Rispondi

blog