Cerca

Camorra, dodici arresti

Sequestrati alberghi, ville e Ferrari per un valore di 500 milioni di euro

1
Camorra, dodici arresti
Nuovo colpo alla camorra. Al termine di un'indagine durata due anni, dodici persone sono state arrestate con l'accusa di associazione a delinquere di stampo camorristico finalizzata al controllo di attività economiche e al riciclaggio di capitali di provenienza illecita. Nel corso dell'operazione, denominata "Arcobaleno" e coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia e dalla procura di Napoli sono stati sequestrati terreni, appartamenti, società, imbarcazioni, auto, moto e rapporti bancari per un ammontare complessivo di oltre 500 milioni di euro.

Gli uomini, legati al clan Mallardo di Giugliano, in Campania, erano a capo di due holding imprenditoriali operanti tra le province di Roma, Latina e Napoli nel settore dell'edilizia, gestite direttamente o attraverso prestanome.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • igna08

    24 Marzo 2010 - 19:07

    A sentire i kompagni, il governo Berlusconi non ha fatto nulla contro la criminalità organizzata , bene questa è la prova del contrario

    Report

    Rispondi

media