Cerca

Accusato dalla figlia di violenza sessuale

È stato assolto dopo 5 anni di indagini

Accusato dalla figlia di violenza sessuale

Era stato accusato di violenza sessuale dalla figlia, l’uomo che è stato assolto dopo 5 anni di indagini e udienze processuali.
Il pm aveva chiesto per lui, assistito dagli avvocati Giuseppe Ferro e Fabio Davide Arioli, una condanna a 7 anni di reclusione.
La sentenza è stata emessa dalla quinta sezione penale del Tribunale di Milano. La figlia lo aveva denunciato nel 2005, quando aveva 15 anni e viveva in una comunità dopo la separazione tra i genitori, ai quali non era stata affidata. Il padre, intanto, da Milano era tornato in Sicilia e viveva con una nuova compagna, da cui ha avuto un'altra figlia.
La ragazzina aveva raccontato agli assistenti sociali che quando aveva dai 7 ai 9 anni e viveva col padre e la madre a Magenta (Milano), l'uomo l'aveva violentata. Erano così scattate le indagini.
Oggi, dopo 5 anni dall'apertura dell'inchiesta, l'imputato è stato assolto con la formula che ricalca la vecchia insufficienza di prove.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog