Cerca

L'Aquila, arriva "Save the Children"

Documenterà la situazione dei bambini un anno dopo

L'Aquila, arriva "Save the Children"
Sarà a L’Aquila per l’anniversario del terremoto, ma anche a Roma e Milano, l'organizzazione internazionale «Save the Children», per documentare la situazione dei bambini e le attività tutt'ora in corso in loro favore nell'aquilano e sulla costa abruzzese nel rapporto «Abruzzo: un anno dopo il terremoto».
Nella tenda all'Aquila saranno invitati e presenti molti dei bambini e ragazzi che hanno frequentato gli Spazi a Misura di bambino che «Save the Children» aveva allestito all'interno delle tendopoli di Bazzano, Acquasanta, Ex-Italtel e Paganica, o che sono coinvolti nelle attività che l'organizzazione sta portando avanti in molte scuole dell'area: avranno la possibilità di disegnare e lasciare un proprio messaggio a commento della giornata.
Nelle tende di Roma e Milano invece sarà possibile vedere una mostra fotografica sull'emergenza del terremoto e le attività di aiuto di «Save the Children» in Abruzzo e in altri paesi colpiti da disastri naturali ed emergenze umanitarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog