Cerca

Rifiuti, Bassolino rinviato a giudizio

Il presidente della Regione Campania è accusato di peculato

Rifiuti, Bassolino rinviato a giudizio
Antonio Bassolino è stato rinviato a giudizio con l'accusa di peculato. Lo ha deciso stamattina il gup di Napoli Vincenzo Alabiso, al termine dell'udienza preliminare sulle cosiddette "consulenze d'oro" al commissariato straordinario per la gestione dei rifiuti in Campania. Per lo stesso reato, a conclusione del giudizio con rito abbreviato sono stati condannati l'ex vice commissario all'emergenza Raffaele Vanoli e l'avvocato amministrativista Enrico Soprano, rispettivamente a due anni e un anno e sei mesi di reclusione (pena sospesa). Tra i rinviati a giudizio figura inoltre l'ex sub commissario all'emergenza Giulio Facchi.

Prosciolto dal falso - Il gup, accogliendo solo parzialmente le richieste del pm Giancarlo Novelli, ha prosciolto il presidente della Regione Campania dal reato di falso. Il processo comincerà il 20 luglio prossimo davanti alla prima sezione del tribunale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • hernando45

    01 Aprile 2010 - 05:05

    Non so se c'avete fatto caso, ma fino a quando era presidente, nessuna notizia di rinvio a giudizio è trapelata. Zitti!!! Tutti zitti, Santoro, Travaglio, Repubblica, e COMPAGNIA CANTANTE, nessuno ha anticipato niente. Nessun giornalista intraprendente ha FOTOCOPIATO le carte dell'inchiesta. CHE STRANO!!! Come sempre invece al contrario è successo per GLI ALTRI. Inizio a sospettare che una certa parte (GUARDA CASO) della: MAGISTRATURA, STAMPA, TELEVISIONE ecc ecc NON sia proprio così AL DI SOPRA DELLE PARTI come asserisce,e secondo mè questa è una prova PROVATA della sua FAZIOSA FAZIOSITÂ. Per Bassolino il lodo bocciato dalla corte costituzionale è stato praticamente RESO VALIDO. Che stranoooooSolo il giorno dopo la sua NON rielezione si viene a sapere del suo RINVIO A GIUDIZIO. DEMOCRATICI!!!!! SCIAQUATEVI LA BOCCA prima di continuare a scrivere questa PAROLA!!! Saludos dal Leghista Monzese che quando nel 1999 si insediò alla Pres del Cons (senza elezioni) Dalema si è autoesiliato

    Report

    Rispondi

  • giovannib

    31 Marzo 2010 - 21:09

    come mai, lo chiedo a quel bell'esempio di giustizia che sono i magistrati, per cretinate vi impegnate in pochi giorni invece per situazioni serie e molto gravi ci vogliono anni? Se volete il rispetto del POPOLO ve lo dovete guadagnare come hanno fatto tantissimi magistrati che forse non amavano la pubblicità ed i riflettori ma lavoravano per il bene dellaNazione e del Popolo

    Report

    Rispondi

  • linhof

    31 Marzo 2010 - 21:09

    DOPO TUTTI QUESTI ANNI E' UNA PRESA PER IL CULO. FINO AD ORA DOVE ERANO?

    Report

    Rispondi

  • z.signorini

    31 Marzo 2010 - 17:05

    La cosa è strana,è ancora in libertà. Ci sono state persone che sono andate in carcere per molto molto meno di quello che ha fatto lui. Questi sono i magistrati e la giustizia italiana.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog