Cerca

Agrigento, sfregiato da uomo con problemi psichici

Titolare distributore di carburanti era intervenuto in una lite

Agrigento, sfregiato da uomo con problemi psichici
Interviene a calmare una lite, ma viene sfregiato da un cliente. Succede ad Agrigento, dove il presidente della squadra di calcio di Palma di Montechiaro, la Gattopardo, Salvatore Catania di 33 anni, è stato aggredito questa mattina in una stazione di servizio lungo la strada statale 115. Catania, titolare del distributore di carburanti, è stato sfregiato al volto da Vincenzo Schembri, 41 anni, con problemi psichici.

Secondo la ricostruzione della polizia
, l’uomo aveva discusso animatamente con il barista perché a suo dire non sarebbe stato abbastanza gentile. Il barista ha così chiamato il proprietario della stazione di servizio e non appena Catania è arrivato gli sono state sferrate alcune coltellate al volto.

Schembri è stato subito bloccato da un poliziotto libero dal servizio ed è accusato di lesioni gravi e porto di coltello di genere vietato, mentre Catania è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata dove i medici gli hanno suturato, con 30 punti, le ferite riportate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog