Cerca

Piccolo Ale, oggi i funerali

La madre entra a Stagliano a bordo del carro funebre

Piccolo Ale, oggi i funerali
Si sono svolti ggi i funerali del piccolo Ale, il bimbo di otto mesi ucciso in un raptus di follia sotto l'effetto della cocaina. La funzione non è stata celebrata presso la chiesa ortodossa di via Casaregis a Genova, come previsto. Questa mattina, infatti, i familiari hanno preferito evitare i numerosi giornalisti e telecamere in attesa, andando direttamente al cimitero monumentale di Staglieno dove si celbrano le esequie in una cappelletta greco-ortodossa.

La madre Katerina Mathas, che era stata arrestata con l'accusa di aver ucciso il bimbo in concorso col broker marittimo di 29 Giovanni Antonio Rasero, e poi scarcerata, è entrata a Staglieno a bordo del carro funebre, con la piccola bara bianca e tanti fiori.
Sul posto si registra anche la presenza discreta di alcuni poliziotti. La salma del piccolo Ale sarà tumulata al campo 16 del cimitero monumentale, nella zona riservata agli infanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roda41

    10 Aprile 2010 - 22:10

    già è contronatura,ma quando muore per torture,percosse,(non voglio pansarci!)per mezzo di svitati,snaturati genitori( e te la raccomando la mamma,pure se scarcerata!),dovrebbero chiudere la porta della prigione e buttarla!!! sperando che qualcuno gli faccia fare la stessa fine.

    Report

    Rispondi

  • semovente

    10 Aprile 2010 - 16:04

    Piccola vittima innocente.

    Report

    Rispondi

blog