Cerca

Trecento in spiaggia contro le trivellazioni a Lesina.

Manifestazione nel Foggiano per protestare contro il via libera del Ministero dell'Ambiente

Trecento in spiaggia contro le trivellazioni a Lesina.
Non sono scesi in piazza, bensì in spiaggia. Circa 300 manifestanti si sono infatti dati appuntamento questo pomeriggio sul lungomare di Lesina (FO), vicino alle dune costiere ritenute patrimonio mondiale dell’Umanità, per protestare contro le trivellazioni per la ricerca di petrolio nel mare vicino alle Isole Tremiti, per le quali nei giorni scorsi è giunta una valutazione di impatto ambientale favorevole da parte del ministero dell’Ambiente.
Alle 16 i manifestanti, radunati dal Comitato per la tutela del mare del Gargano, si sono concentrati nel cortile del centro visite del Parco nazionale del Gargano a Lesina, alla presenza di sindaci e assessori dei vari comuni (Lesina, Sannicandro Garganico, Vico del Gargano, San Giovanni Rotondo) e del presidente dell’Apt, Nicola Vascello. Poi i manifestanti si sono spostati a piedi verso la costa,raggiungendo il punto dove ormai 21 anni fa si è spiaggiata la nave Eden  V.
“Il comitato - spiega il presidente Michele Eugenio Di Carlo - è nato proprio da questa e da altre vicende  simboliche. Continueremo la battaglia contro le trivellazioni petrolifere affinchè la nostra non diventi una terra di nessuno e di   scarti. Siamo contenti che le istituzioni ci stiano seguendo e accompagnando in questa battaglia, come dimostra il consiglio provinciale monotematico che si svolgerà martedì alle Isole Tremiti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog