Cerca

Blitz alla 'ndrangheta. 40 arresti a Rosarno

Operazione svolta dai Ros nelle prime ore del mattino. Ramificazioni anche in Lombardia

Blitz alla 'ndrangheta. 40 arresti a Rosarno
Blitz antimafia questa mattina a Rosarno e in Lombardia. I carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria e del Ros, in collaborazione con il personale della Polizia di Stato, hanno infatti eseugito nelle prime ore del mattino una quarantina di provvedimenti di fermo emessi dalla Procura distrettuale antimafia.
L'azione ha nel mirino la cosca calabrese dei Pesce, ritenuta tra le più potenti famiglie malavitose della regione.
A dimostrazione dell'influenza della cosca, dei 40 fermati 32 risiedono in Calabria, mentre gli altri otto vivono in Lombardia, più precisamente a Milano e Bergamo.
Contestualmente la Guardia di Finanza sta procedendo al sequestro di beni mobili, società commerciali e conti correnti bancari e
postali per un valore di circa 7,5 milioni di euro. I particolari dell’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà alle 10.30 al Comando provinciale dei carabinieri con il procuratore Giuseppe Pignatone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • COCCINELLA

    28 Aprile 2010 - 11:11

    VOGLIO FARE I COMPLIMENTI A TUTTE LE FORZE DELL'ORDINE PER IL LAVORO CHE FANNO...... GLI APPLAUSI VANNO A LORO E NON AI MAFIOSI E' TRISTE VEDERE LA GENTE DEL SUD CHE ANCORA OGGI HA QUESTA MENTALITA' MAFIOSA COSI' RADICATA...NON CAMBIERANNO MAI,HA RAGIONE IL QUESTORE DI PALERMO! BRAVI,BRAVI BRAVI ALLE FORZE DELL'ORDINE.......CONTINUATE COSI'

    Report

    Rispondi

blog