Cerca

Aspiranti avvocati e copioni

110 indagati all'esame di abilitazione svolto a Potenza

Aspiranti avvocati e copioni
Compiti troppo simili per passare inosservati. Nel 2007 all'esame di abilitazione alla professione di avvocato le prove scritte di un centinaio di aspiranti legali furono annullate dalla commissione di Trento. In questi giorni la procura di Potenza ha inviato 110 avvisi di conclusione delle indagini a quelli, che tre anni fa, erano gli esaminandi. Il verdetto: compiti annullati perché «copiati in tutto o in parte da altri lavori».

La prova consisteva nella redazione di due pareri: uno su uno scritto civile o di diritto penale e l'altro di un atto a scelta. L'esame si era svolto a Potenza con una commissione composta da da avvocati del Distretto. Gli elaborati, nel 2007, furono poi inviati per la correzione alla Commissione di Trento, scelta attraverso un sorteggio.

La maggioranza di quelle prove scritte furono annullate e solo pochissimi candidati furono ammessi a sostenere l'orale. Il numero di elaborati bocciati era troppo alto così è partita l'inchiesta, affidata al pm di Potenza Sergio Marotta. Nei giorni scorsi sono stati inviati gli avvisi di conclusione delle indagini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nicola.guastamacchiatin.it

    29 Aprile 2010 - 19:07

    Ho conosciuto degli Avvocati, compreso mio padre,che mi dicesa sempre: ci sono dei colleghi che sono capaci di far partorire da una causa molte altre cause in quanto,le leggi, il più delle volte, hanno nel proprio dna la visione giuridica dell'estensore della stessa legge varata per cui, le leggi,tutte, sono soggettive pur rispettandone il nocciolo della sua motivazione. Sono certo che se ci fosse la possibilità di potersi autodifendere, rispettando tutte quelle procedure tecniche amministrative dovute, si scoprirebbe che in mezzo ai laici ci sono persone di grandi capacità Forensi.

    Report

    Rispondi

  • giuliab09

    28 Aprile 2010 - 17:05

    che si sapeva che nel meridione è facilissimo superare gli esami, infatti c'è sempre stata la migrazione....

    Report

    Rispondi

  • blues188

    28 Aprile 2010 - 16:04

    Che schifo da quelle parti. Tutti, irrimediabilmente, corrotti o ladri o autori di raggiri o come minimo truffatori. E poi ti dicono che devi andare al Sud a vedere quanto sono intelligenti e che loro hanno i più bei posti del mondo. Se anche fosse così non ne rendono certo onore.

    Report

    Rispondi

blog