Cerca

Arrestato "pedofilo seriale"

Assumeva in cambio di sesso

Arrestato "pedofilo seriale"
Sessantotto anni, incensurato, gestore di un bar nel bergamasco. Una copertura, la sua. Perché sotto quella veste da barista si nascondeva un "pedofilo seriale", come lo hanno definito i carabinieri del Comando provinciale di Bergamo. Secondo l'accusa, l'uomo avrebbe infatti abusato sessualmente di almeno sette ragazze tra i 13 e 18 anni, che 'assumeva' in nero per lavorare al bancone del suo locale. L'indagine è partita los corso agosto dopo la denuncia di una delle vittimeche ha raccontato ai militari di aver subito pesanti avances dall'uomo. Gli inquirenti hanno rintracciato altre sei ex dipendenti del bar che nell'ultimo anno sarebbero state costrette ad avere rapporti sessuali completi con il loro datore di lavoro. L'uomo, sfruttando il rapporto professionale, conduceva con una scusa le sue vittime nell'appartamento sovrastante il locale e abusava di loro, spesso imponendo il silenzio sotto la minaccia di perdere il lavoro. Il presunto pedofilo è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale aggravata e continuata. Ora è rinchiuso nel carcere di Bergamo, in attesa di essere interrogato dal gip

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog