Cerca

Ascensore blocca i pediatri. Neonato muore a Napoli

Succede agli Ospedali degli Incurabili. I dottori fermi per un quarto d'ora

Ascensore blocca i pediatri. Neonato muore a Napoli
Che il parto fosse stato difficile i genitori lo sapevano benissimo. Il loro primogenito, infatti, aveva immediatamente accusato problemi respiratori che avevano convinto le ostetrice dell'ospedali degli Incurabili di Napoli a contattare il reparto pediatrico del Monaldi. Tuttavia sapere che le condizioni del loro figlio stavano precipitando mentre l'equipe pediatrica era bloccata da un quarto d'ora nell'ascensore guasto dell'Ospedale degli Incurabili è stata per i genitori una pugnalata.
Un dolore che è diventato lacerante dopo aver appreso la notizia del decesso del loro bambino, spentosi pochi minuti dopo le 12:00, appena arrivato al Monaldi dopo una corsa in Ambulanza.
Insomma non un caso di malasanità, bensì di noncuranza delle strutture ospedaliere che, dopo il crollo del solaio registratosi il 12 aprile all'Ospedale Annunziata, hanno ancora una volta mostrato tutte le loro pecche.

Proprio per l'assurdità della vicenda, ieri sera il padre 31enne del piccolo ha sporto denuncia presso gli uffici della Questura. Il magistrato che si sta occupando del caso ha sequestrato la cartella clinica per risalire ad eventuali responsabilità. I genitori del piccolo sono originari di Caserta e questo era il loro primo figlio. Il parto era stato programmato e la madre, nonostante lo shock, è in buone condizioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog