Cerca

Taranto, ragazzini trovano kalashnikov mentre giocano

Avvertite le forze dell'ordine che hanno sequestrato il borsone

Taranto, ragazzini trovano kalashnikov mentre giocano
Stavano giocando su una collinetta, quando sono inciampati su un borsone contenente un kalashnikov e una cinquantina di munizioni. È successo ad alcuni ragazzini del rione “Tamburi” di Taranto, che hanno telefonato al 113. Sul posto sono intervenuti agenti della questura, che hanno recuperato il borsone, al cui interno erano nascosti un fucile mitragliatore kalashnikov con matricola cancellata, due caricatori, 27 cartucce calibro 7.62, venti cartucce cal.9x19, quattro cartucce calibro 22 e un giubbotto antiproiettile. L'arma è stata portata nei laboratori della scientifica per verificare se sia stata utilizzata per compiere agguati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    11 Maggio 2010 - 10:10

    Siamo un Paese barzelletta: solo qui (al Sud) trovi kalashnikov per strada mentre giochi a nascondino o mosca cieca. Non so se ridere o cosa

    Report

    Rispondi

blog