Cerca

In vacanza con il cane

se lui garantisce per te

In vacanza con il cane
Una signora italiana voleva andare a trascorrere un po’ di giorni in Irlanda con il proprio cane. E ha inviato la richiesta all’albergo di un piccolo  paese. La donna ha ricevuto questa  lettera di risposta.
 "Cara signora, sono nel settore alberghiero da oltre 30 anni. Fino a oggi non ho mai dovuto chiamare la polizia per cacciare un cane ubriaco. Nessun cane ha mai tentato di rifilarmi un assegno scoperto. Nessun cane ha bruciato le coperte con la sigaretta. Nessun cane ha mai nascosto asciugamani o posaceneri nella valigia. Il suo cane è il benvenuto  presso il mio albergo. Se lui garantisce per lei, può accompagnarlo"...

Daniela Mastromattei su Libero di mercoledì

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog