Cerca

Butta disabile dalle scale e lo uccide, arrestato 21enne

Il delitto un anno fa. Il giovane avrebbe spinto l'anziano su una sedia a rotelle giù da una rampa di carico-scarico solo per il gusto di vederlo cadere nel vuoto

Butta disabile dalle scale e lo uccide, arrestato 21enne
Avrebbe provocato la morte di un disabile per gioco. Con quest’accusa, un giovane di 21 anni, Alfio Quan Annibale Lombardo, è stato arrestato questa mattina dai Carabinieri a Sorso, nel sassarese. Il ragazzo, in preda ai fumi dell’alcool avrebbe spinto un 60enne costretto su una sedia a rotelle da una rampa di carico e scarico merci di un centro commerciale per il solo gusto di vederlo cadere nel vuoto. La vittima dell’episodio, avvenuto il 9 aprile dello scorso anno, Giovanni Andrea Satta, è deceduta in ospedale il 21 giugno del 2009.
  I primi accertamenti avevano portato alla denuncia per omicidio colposo dell’amministratore del centro commerciale per mancanta osservanza delle norme di sicurezza e il mancato abbattimento delle barriere architettoniche. Grazie alle indagini dei Carabinieri che hanno interrogato decine di persone, è stato possibile ricostruire i fatti che hanno portato alla morte di Satta e all’arresto di Lombardo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • delusodasilvio41

    20 Maggio 2010 - 16:04

    VERO. Poi, anche se condannato, l'accusa di omicidio volontario gli sarà derubricata in omicidio colposo o preterintenzionale,gli verranno concesse attenuanti di vario tipo, come quella di essere incapace di intendere e di volere al momento del fatto. In galera non ci andrà in attesa del processo di appello. Quindi il patteggiamento, naturalmente accettato dai Giudici. Affidamento ai servizi sociali, legge Gozzini,ecc.ecc.ecc.ecc. Resterà a piede libero una belva del genere sino a che non ucciderà ancora, perché uno così lo farà di nuovo. Ho preso qualche decina di sbronze in vita mia e non ho mai sentito il bisogno di scaricarle in tal modo. Meno Andreoli e più severità!

    Report

    Rispondi

  • maialina2

    20 Maggio 2010 - 12:12

    mi raccomando tra 3 giorni che sia libero lo chiedo ai magistrati o sarebbe l'ora di squartare questi esseri immondi per alleviare sofferenze a chi è in attesa di cuore reni fegato pancreas ecc. ecc.

    Report

    Rispondi

blog