Cerca

Guerriglia urbana a Milano al campo rom di via Triboniano

Gli scontri tra 150 nomadi e la Polizia. Due auto date alle fiamme ma nessun ferito

Guerriglia urbana a Milano al campo rom di via Triboniano
Scene da guerriglia urbana questa sera in via Barzaghi a Milano, vicino al campo rom di via Triboniano.
A provocare gli scontri sono stati circa 150 nomadi, entrati in contatto con le forze di polizia, le quali erano intervenute in assetto anti-sommossa per sciogliere una manifestazione improvvisata organizzata dall'assemblea di via Triboniano e sostenuta dal Comitato antirazzista che si sarebbe conclusa con un presidio in piazza Scala, davanti a Palazzo Marino, sede dell'amministrazione comunale.

I nomadi volevano protestare contro l’ipotesi di sgombero del campo (in cui vivono circa 100 famiglie) previsto entro il 30 giugno, su cui la giunta milanese si sarebbe dovuta esprimere proprio questa sera nel corso dell’assemblea delle ore 18.

Contatto avvenuto in serata, con gli agenti che hanno cercato di sciogliere quella manifestazione non autorizzata. Visto il dispiegamento della Polizia, i 150 rom hanno dato il via agli scontri, con lancio di pietre, ricorso a bastoni contro le forze dell’ordine e alcune auto date alle fiamme. Al momento non si ha notizia di feriti, e la situazione, secondo quanto ha riferito la polizia, sembra tornata alla normalità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pasquino69

    24 Maggio 2010 - 18:06

    Questo Governo votato per dare una maggioranza sicura, NON E' ANCORA RIUSCITO, AVENDO UNA MAGGIORANZA ENORME, MANDARE VIA TUTTI QUESTI LADRI NULLAFACENTI, ISTRUTTORI DI FURTI, SFRUTTATORI DELLA SOCIETA',LADRI DI BIMBI, CON UN SEMPLICE DECRETO???? CHI E' CHE SI OPPORREBBE?? I COMUNISTI E I SINISTRI??BENE AD OGNI UNO DI LORO VIENE MANDATO IN CASA UNA FAMIGLIA DI QUESTI ROM E SE LI MANTENGONO. LIBERO NON DOVREBBE PUBBLICARE NOMI DEGLI AMICI DI ANEMONE E C. MA GLI INDIRIZZI DI QUEI COMUNISTI CHE SCRIVONO QUI E MANDARGLI UN PACCHETTINO.LI AVETE MAI AVUTI IN CASA A RUBARE??IO SI E QUELLO CHE FANNO E' MEGLIO NON DIRLO. FORA DI BALL

    Report

    Rispondi

  • enry

    24 Maggio 2010 - 16:04

    Ma questa e una nazione, o una pattumiera dove possono vivere tutti gli individui peggiori della terra, sara' meglio che ci diamo una mossa fin che possiamo e prima che sia troppo tardi, fuori tutti senza se e senza ma, e se i sinistri, (centri sociali) fuori anche loro

    Report

    Rispondi

  • silvio.35

    24 Maggio 2010 - 14:02

    Quello che dice è vero , la sinistra li protegge e vorrebbe gestire il fenomeno con maggior "sensibilità" ma le faccio notare che la destra ha una maggioranza così ampia che può fare tutto ciò che vuole, indipendentemente da quello che dice la sinistra. Che protesti o meno non cambia nulla, chi ha la maggioranza governa. Quindi non accampiamo scuse banali per favore. Hanno vinto le elezioni perchè hanno promesso mari e monti in merito alla sicurezza, adesso mantengano le promesse e non facciano i furbi dicendo che è colpa della sinistra se la situazione è peggio di prima. i cittadini non sono stupidi si aspettano ciò che è stato promesso tanto più che hanno una maggioranza indiscussa.

    Report

    Rispondi

  • giuseppe45

    24 Maggio 2010 - 13:01

    Ennesima storia, prendiamoli, rispediamoli a casa senza fare cose clamorose famiglia per famiglia vengono imbarcati su aerei e rimpatriati. Ogni nazione europea si tenga i suoi cattivi, noi abbiamo già i nostri. Poi smettiamo di parlare di integrazione, sappiamo tutti che non la vuole nessuno, quelli poi che vanno in televisione a sbandierare integrazione, hanno provato a vivere vicino a questa gente? (scommetto no, andare a trovarli e poi andare a casa propria e vivere tranquilli, in tutti i quartieri dove vivono immigrati ci sono solo problemi grossi, nessuno controlla chi affitta l'appartamento e sub affitti. Il ministro Maroni ha dato gli strumenti ma chi deve applicarle non lo fa. Forse la pulizia inizia proprio da chi è preposto e finge di non vedere.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog