Cerca

Tornano a casa 40 Pascoli

per ricordare il poeta

Tornano a casa 40 Pascoli
 Saranno più di quaranta le persone che si ritroveranno sabato 25 ottobre a San Mauro di Romagna, in provincia di Cesena. Cosa hanno in comune? Il cognome 'Pascoli' e il fatto di essere tutti discendenti del noto poeta Giovanni Pascoli. L'occasione per il singolare ritrovo è l'inaugurazione, presso il Museo Casa Pascoli, della mostra intitolata "Pascoli, un cognome attraverso i secoli" dedicata all'antica casata patrizia di origine ravennate. Un evento singolare, questo, che permetterà il raduno degli eredi dell'autore del 'Fanciullino'. A promuovere l'iniziativa è stato lo stesso  Comune di San Mauro, che sabato prossimo sspiterà per pranzo i discendenti del famoso scrittore alla Torre dei Torlonia. Al termine del pranzo gli oltre quaranta Pascoli si ritroveranno nella casa del poeta per l'inaugurazione delle mostra:  una lunga ed approfondita ricerca negli archivi parrocchiali, nelle biblioteche e negli archivi nel territorio di Forlì e Cesena ha consentito di individuare alcuni dei personaggi più illustri della genealogia pascoliana, ricostruendo anche la storia delle famiglie accomunate dal cognome Pascoli lungo i secoli, a partire dalla seconda metà del Cinquecento fino all'Ottocento.
L'esposizione è divisa in due sezioni: una si occupa del periodo più antico della casata Pascoli tra Ravenna e Perugia, dove un ramo della famiglia si trasferì nel Seicento; l'altra illustra il ramo genealogico più direttamente legato al poeta, a partire dal bisnonno Venanzio di Ravenna, fino a ripercorrere le fasi più salienti della vita dei suoi figli. Ad arricchire l'esposizione, oltre ad alcune lettere inedite di Ruggero Pascoli (papà di Giovanni) e degli zii paterni, anche alcuni oggetti originali appartenuti alla famiglia sin dal Settecento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog