Cerca

Tragedia familiare a Milano

Uccide il figlio e tenta il suicidio

Tragedia familiare a Milano
"Adesso la faccio finita": sono le parole che un uomo di 77 anni ha pronunciato al genero prima di uccidere il figlio con due colpi di pistola e avere tentato il suicidio. E' accaduto questa mattina, a Milano, in via del Giambellino 131.
A dare l'allarme proprio il genere che, preoccupato dalla telefonata, si è messo in macchina per raggiungere il capoluogo lombardo dal momento che abita lontano dalla città. Arrivato all'abitazione ha cercato di entrare, ma la porta era chiusa e nessuno venica ad aprire. Ha così chiamato il 113. Una volta in casa, si è trovato di fronte all'orribile scena con il cognato, Mario Busarca, 50 anni, a terra morto. Il padre si è sparato un colpo in testa, ma non è deceduto. Trasportato di urgenza al San Raffaele, è stato sottoposto al'intervento per rimuovere il proiettile. Come riportato dalla Questura milanese, è ancora sotto i ferri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog