Cerca

Pedofilia, 100 processi canonici in 10 anni

Il segretario generale della Cei, mons. Crociata, rende note le cifre degli abusi: "Anche un solo caso è di troppo"

Pedofilia, 100 processi canonici in 10 anni
Circa cento sacerdoti sono stati processati «in Italia con procedimenti canonici nell'ultimo decennio». A comunicare il dato è il segretario generale della Cei, monsignor Mariano Crociata, durante i lavori dell'assemblea generale dei vescovi italiani, riuniti da ieri in Vaticano. Secondo Crociata, questo è «un dato che indica il quadro complessivo della situazione», ricordando comunque che «anche un solo caso è sempre di troppo».

Iscrizioni nelle scuole - Rispondendo ai giornalisti che lo interrogavano sugli effetti del cosiddetto scandalo pedofilia, il vescovo ha dichiarato: «Non abbiamo notizie di un calo del numero degli iscritti alle scuole cattoliche da parte dei fedeli a causa dello scandalo degli abusi sessuali. La reazione dei credenti è quella di chi vuole affrontare il problema e risolverlo per continuare a far crescere la vita della Chiesa. Il popolo dei credenti ci chiede chiarezza, di prendere le misure necessarie, la penitenza, vuole insomma che la Chiesa cresca in qualità. I credenti vogliono che questo dramma diventi l'occasione per un salto di qualità nella vita della Chiesa».

Pur riconoscendo «l'assoluta gravità e drammaticità del problema», Crociata sostiene che «sarebbe una grave distorsione guardare alla vita della Chiesa solo dall'angolo visuale di questa specifica questione. La Chiesa è ferita, dopo le vittime e con le vittime, perché viene stravolto quello che la totalità dei credenti, dei responsabili e degli educatori, tranne alcune eccezioni, fa ogni giorno in maniera positiva, costruttiva, a volte anche eroica».

Dopo la relazione di ieri del cardinale Angelo Bagnasco, i vescovi hanno ripreso la tematica degli abusi sessuali, anche «alla luce dell'insegnamento del Papa. Nel dibattito si è insistito sulla necessità di raccogliere le indicazioni del Pontefice e di tradurle in un impegno continuativo. In particolare si è dato spazio alla selezione dei candidati al ministero sacerdotale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nicola.guastamacchiatin.it

    26 Maggio 2010 - 15:03

    Penso che se questa fosse stata la Chiesa di Gesù Cristo, non avrebbe mai dato l'assenso alla guerra delle Crociate distruggendo delle culture di grande valore e non si sarebbe mai macchiata del sangue delle popolazioni indios dell'America Latina, dove oltre alle famose culture degli indigeni furono distrutti anche gli abitanti e non avrebbe mai permesso la santa inquisizione,dove chi non era in linea con i potenti ecclesiali di allora,veniva bruciato vivo,cosa che accadde anche al frate Savonarola. Infine, non sarebbe mai stata così ricca di soldi perchè Cristo donava anche se stesso per il bene dei propri fratelli. Non vado avanti in quanto esistono dei libri storici che narrano delle indecenze commesse dal Clero Ecclesiale. Penso che questa Chiesa rappresenta nel suo stato dirigenziale ancora la Chiesa di Costantino, dove cè ancora un Senato con i suoi senatori vestiti da Vescovi e Cardinali. La vecchia Roma Imperiale ancora vive e con essa sono presenti anche i vizi del Patriziato.

    Report

    Rispondi

  • MPVG

    26 Maggio 2010 - 09:09

    In risposta al commentatore precedente voglio porre la mia esperienza personale. Io sono sempre stato nella Chiesa, e in quella breve parentesi della vita nella quale me ne sono distaccato, ho sofferto. Sono poi tornato in seno ad essa ed ho ricominciato a gioire. Ho desiderato il sacramento della Cresima e finalmente l'ho ottenuto. E' chiaro che chi non ha fede vede solo il male. Ma se il male fosse solo nei suoi occhi?

    Report

    Rispondi

  • MMADRID

    26 Maggio 2010 - 01:01

    Oggi Si Leggono Tanti Sondaggi,eccone uno,75% dei nuovi sacerdoti E Gay,15% e pedofilo,5% va a Puttane,5% Crede e Applica La Parola di Dio,Ormai Siamo Alla Fine ,Ma nella Bibbia Sta Scritto,che sorgeranno tanti falsi profeti,e che il nemico siederra nella Casa Di Dio.

    Report

    Rispondi

  • robe

    25 Maggio 2010 - 23:11

    quanti di questi 100 sono stati giudicati colpevoli? E, soprattutto, quanti ne sono andati in galera? Siate così gentili da fornirci anche queste importanti informazioni

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog