Cerca

Ricoverata in stato vegetativo, partorisce bimba

La paziente era stata colpita da un'emorragia cerebrale lo scorso gennaio. La figlia sta bene

Ricoverata in stato vegetativo, partorisce bimba
Un vero e proprio miracolo della vita. Una donna di 40 anni e con tre figli, in coma vegetativo da mesi ha dato alla luce la sua bimba. La paziente, abitante in un paese a pochi chilometri da Bergamo, era stata colpita da una emorragia cerebrale lo scorso gennaio proprio alla sedicesima settimana di gestazione. Ma i neurochirurghi, gli ostetrici e i ginecologi al suo capezzale, in accordo con il marito, hanno deciso di non interrompere la gravidanza.

Vota il sondaggio sulla home page di Libero www.libero-news.it

In questi mesi le condizioni della mamma e della piccola che portava in grembo sono state costantemente monitorate, coinvolgendo anche i medici di Patologia neonatale. Al raggiungimento della 33esima settimana si è deciso che la bimba poteva nascere con buone speranze di restare in vita.

La paziente è stata così trasferita nel reparto di Ostetricia e Ginecologia, dove ieri mattina è stata sottoposta a un'operazione di taglio cesareo. La figlia è nata senza problemi: pesa circa due chili ma è stata messa, per precauzioni, in un’incubatrice. Respira da sola ed è in buona salute.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ferrarigiuliano

    01 Giugno 2010 - 17:05

    un bambino è sempre festa, purtroppo, in questo caso di festa ce ne molto poca. Mi auguro che alla madre succeda il "ritorno". Quella bambina, in questo momento, è nata orfana di madre. Auguro a lei e alla famiglia le cose più belle del mondo.

    Report

    Rispondi

  • claudioF

    01 Giugno 2010 - 11:11

    Un Augurio grande grande alla figlia ed alla mamma. Bravo e coraggioso anche il papà

    Report

    Rispondi

blog