Cerca

"Ha ucciso Giovanna Reggiani"

Mailat condannato a 29 anni

"Ha ucciso Giovanna Reggiani"
Ventinove anni di carcere. A tanto i giudici della III Corte D'assise di Roma hanno condannato Romulus Nicolae Mailat, il romeno di 25 anni accusato di aver ucciso Giovanna Reggiani, aggredita e ammazzata a Roma il 30 ottobre 2007 nei pressi della stazione ferroviaria di Tor di Quinto. I giudici hanno concesso le attenuanti generiche, riconoscendo anche il vincolo della continuazione per i tre reati contestati, cioè, l'omicidio, la violenza sessuale e la rapina. La sentenza dispone l'espulsione a pena espiata del giovane e il risarcimento in separata sede con una provvisionale di 500 mila euro. All'imputato è stata comminata inoltre una multa di mille euro, ed è stata disposta la sua interdizione perpetua dai pubblici uffici e quella legale per la durata della pena e la sospensione della potestà genitoriale.
"No". Questa l'unica parola che Mailat ha urlato alla lettura della sentenza. Prima che la giuria si ritirasse in camera di consiglio, piangendo aveva chiesto "perdono innanzi a Dio. Spero che giustizia sia fatta. Io mi sento colpevole per quello che ho fatto, ma ho solo rubato la sua borsa, non ho fatto altro, non l'ho ammazzata. Mi dispiace di ciò che è successo quella sera".
Entro 60 giorni la Corte depositerà la motivazione della sentenza. L'avvocato difensore di Mailat, Piero Piccinini, ribadendo che a carico del suo cliente non c'è nulla di concreto, ha detto che non appena sarà depositata la motivazione della sentenza farà ricorso in appello. Soddisfatti invece i parenti dela vittima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog