Cerca

Pescara, sequestrati beni per 1milione di euro a 2 famiglie rom

Erano tutti disoccupati e sconosciuti al fisco. Sono indiziati per usura, estorsione, truffe e furti

Pescara, sequestrati beni per 1milione di euro a 2 famiglie rom
L’intero primo piano di una villa e due abitazioni a Montesilvano e a Torre dei Passeri, in provincia di Pescara. Ma non è tutto: 13 conti correnti e libretti di deposito bancari e postali più 3 autovetture. Questo è il patrimonio da quasi 1milione di euro, sequestrato a 2 famiglie rom i cui componenti al momento risultano disoccupati, sconosciuti al fisco e "indiziati di essere dediti abitualmente", tra l’altro, di usura, estorsione, truffe e furti.

In base agli accertamenti compiuti dalla polizia, dai carabinieri e dalla guardia di finanza, il Tribunale di Pescara, accogliendo la proposta del locale questore, ha emesso il decreto di sequestro anticipato e ha disposto "quattro misure di prevenzione della sorveglianza speciale per la durata massima di tre anni" nei confronti di altrettanti componenti delle due famiglie.

Secondo quanto riferiscono gli investigatori, il valore dei beni sequestrati è stimabile in 925mila euro e si aggiunge a quello delle altre ville, terreni, contanti ed autovetture valutabile in circa 6,5 milioni di euro, già sequestrati e successivamente confiscati ad altre famiglie nomadi tra l’ottobre 2007 e il marzo scorso. I provvedimenti cautelari eseguiti questa mattina, si aggiungono alle precedenti 60 già ottenute dal Tribunale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bimbomix

    08 Giugno 2010 - 11:11

    Giratela subitissimo al nostro arcivescovo di Milano, che è solito stracciare gli zebedei ogni 3 minuti sul presunto razzismo degli italiani nei confronti di questi poveri compatrioti sofferenti e bisognosi . Questa vicenda la dice lunga su chi sono realmente queste persone : delinquenti pericolosi e parassiti a tutti i livelli. In barba a chi la casa se la paga , se la costruisce pagando le doverose tasse, che vengono poi buttate via in rivoli incontrollabili di carità.

    Report

    Rispondi

  • mab

    08 Giugno 2010 - 11:11

    di come vive questa gente??? è preoccupante, molto preoccupante.

    Report

    Rispondi

blog